"Le Poesie delle Muse"
Performance Art & Poetry

Dopo il grande successo dell’holoperformance “Regeneration” Filippo Papa e Joan Josep Barcelo ritornano a Venezia ospiti del Premio Intercontinentale di letteratura “Le nove muse”, dove presenteranno un nuovo progetto performativo, poetico esclusivo dal titolo “Le poesie delle Muse”. Inoltre, riceveranno entrambi due premi speciale da parte della giuria. 


Joan Josep Barcelo riceverà un importante premio alla carriera mentre Filippo Papa riceverà un alto riconoscimento per il suo impegno e valore nell’arte performativa. La performance “Le poesie delle muse” è un omaggio alle nove muse che il performer Filippo Papa e il poeta Joan Josep Barcelo hanno deciso di realizzare in maniera esclusiva e specifica per il premio che li ospiterà. Filippo Papa e Joan Josep Barcelo dopo aver creato un nuovo modo di fare arte coniando il neologismo “Holoperformance” ovvero l’unione tra arte performativa, tecnologia olografica e poesia, tornano alle origini, infatti, come nella loro prima performance realizzata  “Poetry box” utilizzeranno solo corpo e poesia senza olografia.


 Il corpo seminudo di Papa sarà ancora una volta protagonista e strumento, un canale espressivo che l’artista utilizzerà assieme ad una nuova tecnica mai sperimentata fino ad ora, quella che l’autore definisce coniando un nome inedito ” Skin Collage”. Papa applicherà dei fogli trasparenti contenenti delle illustrazioni che ritraggono le nove muse e le poesie inedite di Barcelo realizzate Adoc sul suo corpo. Un atto profondo e intimo che rappresenta una forte consapevolezza da parte di Papa dell’espressione del corpo e di tutto quello che è il mondo materico dell’arte e delle sue tecniche. Joan maestro della parola , stampa i suoi versi che diventato la seconda pelle di Papa.


Facebook
Twitter
LinkedIn

social networks

Filippo Papa Copyright 2022 © All rights Reserved.

error: Content is protected !!